Seguici su:

ad leaderboard

Riposo Notturno per Badanti e Colf conviventi

corpo

Riposo Notturno per Badanti e Colf conviventi Art. 15 Orario di lavoro

La badante convivente ha diritto ad un riposo di almeno 11 ore consecutive nell'arco della stessa giornata e, qualora il suo orario giornaliero non sia interamente collocato tra le ore 6.00 e le ore 14.00 oppure tra le ore 14.00 e le ore 22.00, ad un riposo intermedio non retribuito, normalemente nelle ore pomeridiane, non inferiore alle 2 ore giornaliere di effettivo riposo.

Stabilire l'orario di lavoro di badanti e colf

E' consentito il recupero consensuale e a regime normale di eventuali ore non lavorate, in ragione di non più di 2 ore giornaliere.

Nei casi di emergenza i servizi resi negli orari di riposo notturno o diurno sono da considerare di carattere normale, pagati con la normale retribuzione oraria e danno luogo solamente al prolungamento del riposo stesso, ma tali prestazioni devono avere carattere di assoluta episodicità e imprevedibilità, quindi devono rivelarsi necessariamente come un'emergenza e non come una consuetudine.

Art. 15 Orario di lavoro

Stabilire l'orario di lavoro di badanti e colf

5 Cose da sapere Lavoro Straordinario Badanti e Colf

Art. 16 Lavoro straordinario

Il lavoro straordinario (2017)

 

Fonte sindacato UIL

Fonte Sito INPS

Fonte CAAF CGIL

immagine in art inf

Ultime news

Quando è obbligatorio presentare la dichiarazione dei redditi per badanti e colf 2019

Anche i lavoratori domestici hanno diritto al bonus 80€ 2019 ma con delle differenze.

La malattia professionale nel lavoro domestico - un caso sociale. 

© 2015 Il Cerca Badanti - Tutti i diritti riservati.

SEGUICI SU:

Powered by Weblitz