Annunci gratuiti per l'assistenza domiciliare

ad leaderboard

Seguici su:

I permessi per badanti e colf 2017

Abbiamo a cuore chi è importante per te

Cerchi una badante
referenziata e formata a Milano e provincia?

Chiamaci 895 6789906

corpo

Le badanti e le colf possono usufruire di un certo numero di giornate di permesso retribuite: per il congedo matrimoniale, ad esempio, sono previsti quindici giorni, senza dimenticare il regolare congedo per maternità.
Durante i giorni di permesso o congedo retribuiti, la colf o la badante mantengono il posto di lavoro, vengono retribuite come nei normali giorni lavorativi, ricevono l'indennità di vitto e alloggio - laddove prevista - e maturano l'anzianità di servizio, il TFR, ferie e tutto ciò che prevede il contratto.
I giorni di permesso non riguardano i festivi e i giorni non lavorativi, ma solo quelli in cui solitamente si presta servizio. È importante capire che i giorni di permesso non sono ferie e quindi non possono essere sottratti dalle ferie stesse, anzi nei giorni di permesso maturano le ore di ferie proprio come nei giorni lavorativi.
Le badanti a tempo pieno hanno diritto a sedici ore di permesso annuali, mentre per il lavoro ad ore il calcolo va effettuato sulle ore lavorate.
Per emergenze e giustificati motivi la lavoratrice può comunque chiedere brevi permessi anche se ha terminato quelli a disposizione, solo che in questo caso saranno non retribuiti.
 

immagine in art inf

© 2015 Ilcercabadanti Srl - Tutti i diritti riservati.
P.Iva e C.F: 10989500961

SEGUICI SU:

Powered by Weblitz