Seguici su:

Anticipo TFR per badanti e colf.

ad leaderboard

corpo

Anticipo TFR per badanti e colf.

 

Il Trattamento di Fine Rapporto (TFR) o liquidazione, cioè la somma di denaro corrisposta al lavoratore dipendente al termine del rapporto di lavoro, viene sempre più spesso richiesta dai lavoratori in forma di ANTICIPO, cioè non al termine del contratto lavorativo.

I datori di lavoro potranno anticipare, a richiesta del lavoratore e per non più di una volta all'anno, il TFR nella misura del 70% di quanto maturato.

LA badante (o la colf) interessata all'anticipo, deve presentare richiesta al datore di lavoro secondo il modello presentato a seguito.

 

Oggetto: Richiesta anticipo TFR

La sottoscritta dipendente _________________   nata a ______________________ il ______________

Data assunzione ______________ Codice Fiscale________________________

Avendone titolo, così come previsto dall'art. 1 della L. 29 maggio 1982, n.297, e in relazione a quanto previsto dall'art.40 del vigente CCNL delle Collaborazioni Domestiche, chiede per l'anno ________ l'anticipazione sul TFR nella misura pari al ______ (massimo di legge 70% per ogni anno) di quanto maturato fino ad oggi.

Luogo e data____________________                           Firma del dipendente_________________________

PARTE RISERVATA AL DATORE DI LAVORO - RICEVUTA ED ACCETTAZIONE

Luogo e data____________________                           Firma del datore di lavoro_____________________

 

 

immagine in art inf

Ultime news

Un sollevatore elettrico prodotto in Italia di altissima qualità, facile da usare ed adattabile alle esigenze del paziente.

Una forte realtà imprenditoriale Friulana che si stà sviluppando in tutto il Nord Italia. Leader nel lavoro Domestico

Quali sono i diritti relativi al riposo notturno per le badanti conviventi

© 2015 Il Cerca Badanti - Tutti i diritti riservati.

SEGUICI SU:

Powered by Weblitz