Seguici su:

Se hai i genitori malati di Alzheimer.

corpo

Se hai i genitori malati di Alzheimer.

Essere colpiti da una forma di demenza (Alzheimer o no, poco importa) è una tragedia che porta a dover fare i conti con la perdita, sempre più straziante, di parti di sè. E' un dolore immenso, che purtroppo non lascia spazio ad alcun tiipo di speranza, se non il poter avere fiducia nelle cure dei propri cari.

E proprio a questo punto si apre una serie di problemi che riguardano i figli dei malati di demenza; come è la vita di queste persone che passano mesi, anni ad accudire genitori sempre più lontani, assenti, difficoltosi da gestire, spesso bizzarri e che si mostrano estranei a noi, a quello che eravamo, che c'è stato, che ci univa?

Spesso ostili, spaventati e rancorosi ci tengono addirittura a distanza. Peccato che la distanza non può essere mantenuta, perchè non possono stare da soli, perchè non ce la fanno, perchè hanno bisogno di aiuto, e non lo vogliono.

Come si fa a gestire tutto questo miscuglio di dolore, impotenza, fatica, rabbia?

Come si fa a sostenere questa situazione mentre si deve elaborare il lutto per la perdita di un genitore che, sebbene davanti a noi, ormai non c'è più? Spesso si accede a risorse personali impensate, molto spesso il dolore e la rabbia prevalgono. Ci si sente abbandonati e sfiniti nel dover gestire una situazione che va avanti per anni, ci sono gli aspetti economici che riguardano il sostenere assistenze sempre più lunghe ed onerose, sempre che vengano ben accettate dal genitore in questione. C'è la rabbia verso le istituzioni che non riescono ad aiutare a sufficienza le famiglie e che, soprattutto, poco informano e sostengono a riguardo.

C'è la rabbia verso un genitore che, in fondo, ci ha abbandonato, perchè figli lo siamo per sempre.

Approfondiremo questo tema cercando di dare informazioni utili alle famiglie che si trovano a gestire questa difficile realtà, consapevoli dell'enorme fardello che le ha colpite.

Informazioni utili

  • Per evitare truffe paga direttamente o tramite Paypal
  • Mai pagare con Western Union, Moneygram o altri servizi anonimi di pagamento
  • Non comprare o vendere fuori dal proprio paese. Non accettare assegni stranieri.
  • Questo sito non è coinvolto in nessuna transazione, e non gestisce pagamenti e/o spedizioni, non garantisce transazioni, depositi a garanzia, e non offre "protezione a compratoro" o "garanzie per venditori"

Ultime news

I minimi retributivi per Badanti e Colf Conviventi assunte 54 ore alla settimana, 2018

Quali sono i diritti relativi al riposo notturno per le badanti conviventi

Quali sono le date di scadenza per il pagamento dei contributi all'INPS? Come pagare?

© 2015 Il Cerca Badanti - Tutti i diritti riservati.

SEGUICI SU:

Powered by Weblitz